Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sea Watch, Diego Fusaro: "Carola Rackete, la figlia di papà finta ribelle per giustificare la propria noia"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

"La faccia di chi vive in ZTL, con servitù a casa. Di chi dice di amare l'altro, per giustificare lo schifo che prova per il prossimo". Diego Fusaro, con un post su Twitter stronca Carola Rackete, la capitana tedesca della Sea Watch, ora indagata. "I rasta in testa della figlia di papà che si finge ribelle, per giustificare la propria esistenza annoiata", affonda il filosofo. "Ama il lontano, odia il vicino". La faccia di chi vive in ZTL, con servitù a casa. Di chi dice di amare l'Altro, per giustificare lo schifo che prova per il prossimo. I rasta in testa della figlia di papà che si finge ribelle, per giustificare la propria esistenza annoiata. Ama il lontano, odia il vicino. pic.twitter.com/zc8HaCPsIl— Diego Fusaro (@DiegoFusaro) 27 giugno 2019

Dai blog