Cerca

famiglia

Sea Watch, un'ombra sul padre di Carola Rackete: ex militare, si occupa di armi e sistemi anti-spionaggio

29 Giugno 2019

1
Sea Watch, un'ombra sul padre di Carola Rackete: ex militare, si occupa di armi e sistemi anti-spionaggio

Il padre della pacifista pro-migranti capitana Carola Rackete è un pensionato di 74 anni. Si chiama Ekkehart Rackete ed è un ingegnere militare, ex ufficiale dell'esercito tedesco esperto in "sistemi di difesa" e consulente ben pagato nel settore militare privato. Basta andare sulla sua pagina Linkedin per scoprire qualcosa di lui. Insomma, è stato tenente-colonnello nell'esercito tedesco e vanta trent'anni nell'industria militare con riferimenti ai settori dell'elettronica, dell'Elint (spionaggio tramite segnali elettronici), disposizione esplosivi e sminamento, ambito navale, protezione balistica-mezzi eccetera, riporta il Giornale.

Nel suo curriculum c'è una esperienza presso la Tag Krefeld, settore vendite materiale protettivo NBC (nucleare, batteriologica e chimica), poi si scopre che ha lavorato presso la GTC di Celle dove si è occupato di difesa balistica per navi, mezzi blindati ed elicotteri. E' anche consulente presso la Mehler Engineered Defence, azienda attiva nel settore militare (sistemi di protezione balistica-terra, lago, aria e scudi per sistema d'aria).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • timpidigunte

    30 Giugno 2019 - 00:12

    Di suo padre non me ne frega niente, di Lei Carola, deve rispondere alla giustizia Italiana.

    Report

    Rispondi

Ondata di caldo, Venezia tra le città più afose d'Italia

Open Arms, la portavoce Ue Mock: "Sei paesi disponibili ad accogliere i migranti"
Nadia Toffa, piazza del Duomo di Brescia celebra i funerali della conduttrice
Matteo Salvini, frecciatina a Pd e M5s: "Noi non abbiamo paura di perdere la poltrona"

media