Cerca

La solita sinistra

Mattia Santori e le "sardine" senza colore di partito. Sicuri? Ecco cosa spunta dalla sua pagina Facebook

17 Novembre 2019

21
Mattia Santori e le "sardine" senza colore di partito. Sicuri? Ecco cosa spunta dalla sua pagina Facebook

"Molto politiche e poco partitiche". Mattia Santori, il 32enne che insieme a tre amici ha organizzato la prima manifestazione delle "sardine", giovedì sera in piazza Maggiore a Bologna, definisce così l'iniziativa che presto avrà un bis a Modena e poi a Firenze. Una protesta contro Matteo Salvini, sovranismo e populismo, ha spiegato a molti, che non si riconosce in nessun partito. Puro impegno civico, insomma, rigorosamente anti-leghista. Di sicuro, né lui né i suoi giovani amici hanno alle spalle un impegno diretto in politica e anche sui social appaiono molto riservati e abbottonati, tanto che, spiega Santori, lui stesso nemmeno sa per chi votano gli altri tre organizzatori, suoi ex coinquilini, coinvolti nel progetto via sms qualche giorno prima e protagonisti poi del tam tam via Facebook e volantinaggio tradizionale. 




Eppure, proprio spulciando nella pagina Facebook di Santori, qualche dubbio sulla "apartiticità" delle "sardine", o perlomeno del suo ideatore, viene: se i "like" contano qualcosa, il 32enne sembra avere una passionaccia per il Pd in varie declinazioni, seguendo tra gli altri i profili del governatore emiliano Stefano Bonaccini, del segretario Nicola Zingaretti, dell'ex premier Paolo Gentiloni. Intervistato dall'agenzia Adnkronos, Santori ha puntualizzato: "Non credo che il Pd debba fare chissà quali esami di coscienza. La nostra non è stata un'accusa a nessuno, ma anzi il tentativo di arginare questa onda leghista che sembrava inarrestabile. E invece lo è. Perché l'Emilia non è l'Umbria". Quasi un'ammissione. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • attualità

    18 Novembre 2019 - 06:57

    o con Salvini o contro l'Italia.

    Report

    Rispondi

  • swiller

    17 Novembre 2019 - 23:14

    Sono picchiatori e gentaglia delle sinistre che non tollerano le opinioni degli altri sono dei autentici squadristi.

    Report

    Rispondi

  • bibbiano5stelle

    17 Novembre 2019 - 23:11

    Sì certo e la marmotta incarta la cioccolata

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Matteo Salvini da Bechis: "Conte in gita a Londra mentre l'Ilva affonda"

Plastic e sugar tax, Vittorio Cino (presidente Assobibe): "Per noi sono una rovina, il governo ci ripensi"
Governo, Nicola Zingaretti: "Ora basta polemiche, scommettiamo di più sulla manovra"
Regionali, Matteo Salvini: "In settimana incontro con Silvio Berlusconi, dobbiamo farci trovare preparati"

media