Cerca

Sinistrissimi

Mattia Santori, il vero volto delle sardine a Omnibus: "Salvini, macchina del fango". Pronto per candidarsi

19 Novembre 2019

25
Mattia Santori, il vero volto delle sardine a Omnibus: "Salvini, macchina del fango". Pronto per candidarsi

Da attivista in piazza a piazzista in tv. Mattia Santori, organizzatore delle sardine di piazza Maggiore a Bologna, nel giro di pochi giorni è diventato il nuovo volto televisivo degli anti-Salvini di tutta Italia, corteggiatissimo dal Pd. E c'è chi già sospetta una imminente discesa in campo, in qualche modo e a vario titolo, alle prossime regionali in Emilia Romagna del 26 gennaio. Lui per ora smentisce: "Non sarei coerente". Ma poi ammette: "Qualche sardina potrebbe dare il suo contributo anche in altre regioni in futuro".

Ospite di L'aria che tira lunedì, è tornato negli studi di La7 a Omnibus martedì mattina Sardine, il giovane e "apartitico" Santori ha però chiarito subito il cambio di passo della comunicazione delle sardine, diventate un megafono dell'anti-leghismo più che una costola critica del centrosinistra: "Matteo Salvini ha già attivato la macchina del fango contro di noi dopo un iniziale rispetto. Prima diceva di voler dialogare con noi, poi quando ha capito la potenza del nostro messaggio ha iniziato ad attaccarci". Piccolo dettaglio: l'ex vicepremier ha semplicemente condannato chi, come l'organizzatrice delle sardine di Modena Samar Zaoui, si augurava su Facebook di vedere il leghista appeso a testa in giù. Non proprio il massimo della tolleranza democratica.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bibo77054

    19 Novembre 2019 - 17:26

    Ma le sardine non vanno sott'olio??

    Report

    Rispondi

  • levantino

    19 Novembre 2019 - 17:16

    Un bibitaro contro un piazzista. Non ci si guadagna molto. Tutti e due si fanno la guerra per una poltrona. E il PD sta a guardare!

    Report

    Rispondi

  • levantino

    19 Novembre 2019 - 17:05

    Dal bibitaro ad un piazzista. Tutti e due lottano per una poltrona. Ed il PD sta a guardare!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

"Il Mes non è uno svantaggio per l'Italia": l'aula del Senato insorge contro Giuseppe Conte

Mes, Luigi Di Maio avverte Conte: "Sicuri al 200% prima di firmare"
Liliana Segre, a Milano la marcia di solidarietà dei sindaci: "L'odio non ha futuro"
Matteo Salvini, messaggio ai giallorossi: "Il mio obiettivo è tornare al governo"

media