Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi a Elsa Fornero: "Le pensioni? In Italia il lavoro c'è, sa qual è il problema?" E lei annuisce

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Mi scusi professoressa". Pietro Senaldi, in collegamento con DiMartedì, ingaggia un nuovo duello a distanza con Elsa Fornero. Si parla di giovani e lavoro e l'ex ministra del Welfare del governo Monti, firmataria della famigerata riforma delle pensioni (quella che causò migliaia di esodati) superata da Quota 100 spiega come in Italia "i giovani emigrano perché non c'è lavoro, e non perché non avranno una pensione".  Leggi anche: "Chi ci ha mandato la Merkel". Senaldi fa venire un mancamento alla Fornero in diretta Ovvietà a cui il direttore di Libero replica ricordando a tutto lo studio come "in Italia oggi il lavoro c'è, stando al tasso di occupazione che è il più alto degli ultimi 30 anni. Il problema, piuttosto, è che oggi il lavoro non ti arricchisce e non ti dà neanche il sostentamento". E la Fornero, un po' a sorpresa, è costretta ad annuire e confermare: "Il lavoro dei giovani è molto diverso da quello della generazione precedente, perché precario e spesso forzatamente a termine". Almeno su questo, Senaldi e Fornero vanno a braccetto. 

Dai blog