Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini dileggia Lilli Gruber: "Dice che sono un panzone? Allora digiuno"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Oggi, martedì 22 gennaio, la giornata di digiuno lanciata dalla Lega per sostenere Matteo Salvini sul caso Gregoretti, vicenda per la quale ora rischia il processo. Anzi, il processo è quasi una certezza: l'ultima parola all'aula di Palazzo Madama il prossimo 17 febbraio. Al digiuno, ovviamente, prende parte anche il leader della Lega, che parla dell'iniziativa nel corso di una diretta Facebook in cui mette nel mirino Lilli Gruber, la conduttrice di Otto e Mezzo e sua acerrima rivale. "Vi ringrazio - premette l'ex ministro -. Sono quasi cinquemila gli italiani e le italiane che oggi digiunano. Oggi digiuno anche io, mi fa anche bene, così magari la Gruber non dice che sono un panzone...". Chiaro il riferimento a una battutaccia della conduttrice, piovuta nelle fasi finali di una puntata di Otto e Mezzo che si era tenuta lo scorso anno. Leggi anche: Sallusti a Otto e Mezzo: "Gregoretti, cosa c'è dietro la mossa di Salvini"

Dai blog