Cerca

Olè

Matteo Salvini dileggia Lilli Gruber: "Dice che sono un panzone? Allora digiuno"

21 Gennaio 2020

6
Lilli Gruber, Otto e Mezzo

Oggi, martedì 22 gennaio, la giornata di digiuno lanciata dalla Lega per sostenere Matteo Salvini sul caso Gregoretti, vicenda per la quale ora rischia il processo. Anzi, il processo è quasi una certezza: l'ultima parola all'aula di Palazzo Madama il prossimo 17 febbraio. Al digiuno, ovviamente, prende parte anche il leader della Lega, che parla dell'iniziativa nel corso di una diretta Facebook in cui mette nel mirino Lilli Gruber, la conduttrice di Otto e Mezzo e sua acerrima rivale. "Vi ringrazio - premette l'ex ministro -. Sono quasi cinquemila gli italiani e le italiane che oggi digiunano. Oggi digiuno anche io, mi fa anche bene, così magari la Gruber non dice che sono un panzone...". Chiaro il riferimento a una battutaccia della conduttrice, piovuta nelle fasi finali di una puntata di Otto e Mezzo che si era tenuta lo scorso anno.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gilgamesh_

    22 Gennaio 2020 - 07:02

    Il museo delle cere.

    Report

    Rispondi

  • culoneinchiavab

    21 Gennaio 2020 - 18:31

    Ma non lo vedi a che ti sei ridotta, una coatta lobbyista. Io ho smesso da un pezzo di vedere i tuoi programmi.

    Report

    Rispondi

  • Artaserse

    21 Gennaio 2020 - 15:34

    Sessa........va i a fartelo mettere in quel posto dall'avvocato di Bonaccini, magari le da qualche euro dei 200.000 e se ha bisogno pure un permesso di soggiorno falso!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra

Michele Miglionico e le "madonne lucane": alta moda, un omaggio alle tradizioni della sua terra
Coronavirus, i medici dello Spallanzani: "Continuano a migliorare i due cinesi, italiani in ottime condizioni"
Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

media