Cerca

botta e risposta

Senaldi spiazza Travaglio a DiMartedì: "L'Emilia non è un voto nazionale? Allora le Sardine hanno capito male"

21 Gennaio 2020

1
Senaldi spiazza Travaglio a DiMartedì: "L'Emilia non è un voto nazionale? Allora le Sardine hanno capito male"

Pietro Senaldi mette in difficoltà Marco Travaglio. Il direttore di Libero, ospite anche lui a DiMartedì, conferma l'importanza delle regionali in Emilia-Romagna: "È una roccaforte rossa da sempre, questo è il punto cruciale" dice in studio da Giovanni Floris. Una risposta che non trova d'accordo il direttore del Fatto, noto anti-Salvini che si intromette così: "Salvini non ha nemmeno capito che si vota per definire se Bonaccini abbia governato bene o male. Non è un voto nazionale questo".

Ed ecco che Senaldi ha già la risposta già pronta: "E allora nemmeno le Sardine l'hanno capito dato che si definiscono pesciolini contro il leader della Lega". Una dichiarazione che mette in evidente difficoltà Travaglio che, zitto zitto, cambia argomento. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldoinvolo

    22 Gennaio 2020 - 10:13

    Ieri sera mi sono divertito ad ascoltare le sardine, Non hanno la minima idea perchè sono li, Però,ha dimostrato quanto e ignorante la gente, Andiamo in piazza, non so perchè e per cosa, ma un cretinetti parla io applaudo ,

    Report

    Rispondi

Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

Jonis Bascir parla di Full Mony: un successo al Teatro Sistina
Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"
Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."

media