Cerca

buonsenso

Vittorio Feltri: "Luciana Lamorgese ha rotto le balle, questa storia dell'odio è diventata paradossale"

7 Febbraio 2020

5
Vittorio Feltri: "Luciana Lamorgese ha rotto le balle, questa storia dell'odio è diventata paradossale"

"Ho letto l'intervista al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, questa storia dell'odio sta diventando paradossale e grottesca". Vittorio Feltri, ospite di Myrta Merlino, a L'aria che tira su La7, ricorda che "la storia del mondo comincia con Caino e Abele che non si volevano proprio bene. Dopo che abbiamo avuto il nazismo, la guerra civile anche in Italia e le brigate rosse, questa rompe le balle con l'odio?". Il direttore di Libero aggiunge tra lo sconcerto di Emanuele  l'umanità è questa è ridicolo adesso fare la riforam del vocabolario. L'odio è nell'animo delle persone. E poi cosa voglioamo fare vietarlo per legge? Anzi possiamo incremebtarlo così ci divertiamo un po'".   

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • corto lirazza

    07 Febbraio 2020 - 21:23

    E' come quella vecchia storiella del manicomio, i ricoverati ormai conoscevano a memoria tutte le barzellette, per cui bastava citarne il numero e tutti scoppiavano a ridere. Qui invece dei numeri hanno le parole magiche...

    Report

    Rispondi

  • frank44fausto

    07 Febbraio 2020 - 17:11

    A furia di raccontare bugie, vuoi vedere che diventa realtà? Forse è questa la non politica di certi politici. Provocare e dare false notizie

    Report

    Rispondi

  • esasperata49

    07 Febbraio 2020 - 15:53

    come al solito ha perfettamente ragione, odiare,amare sono le 2 facce della stessa medaglia,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

"Paghi per le sciocchezze, devo mostrare gli sms?". Conte, clava-virus su Salvini

Coronavirus, la meloniana Baldini in aula con la mascherina: "Sono medico, vengo da Milano. Perché l'ho fatto"
Coronavirus, la denuncia del leghista: "Deputati bloccati al Nord e la Camera non controlla gli ingressi"
Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

media