Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Efe Bal protesta nuda davanti al Corriere: "Voglio pagare le tasse"

La transessuale più famosa d'Italia torna a far parlare di sé con un'insolito gesto per attirare l'attenzione dei media

silvia belfanti
  • a
  • a
  • a

Efe Bal protesta davanti alla sede del Corriere della Sera. La transessuale più famosa d'Italia si è spogliata davanti allo storico palazzo di via Solferino per attirare l'attenzione su una battaglia che combatte da anni: "Sono una prostituta e voglio pagare le tasse" dice. "I giornali scrivono del lato b di Belen, ma non parlano di 50 o 60mila prostitute che non possono pagare le tasse". E che vorrebbero pagare, per essere in regola e per poter un giorno ottenere una pensione. La transessuale chiede che il suo lavoro sia regolarizzato con delle riforme serie e che sia riconosciuto ufficialmente.  "Sono venuta qui per farmi sentire" - La protesta è durata circa mezz'ora, fino a quando i Carabinieri e i giornalisti sono riusciti a fermare Efe Bal a farla rivestire. Certo che, tra tanti evasori che ci sono in Italia, sentire qualcuno che protesta per poter pagare le tasse è decisamente insolito. 

Dai blog