Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Elsa Fornero accusa: "Cura Italia, partite Iva abbandonate". Così parlò lady riforma delle pensioni

  • a
  • a
  • a

No, in questo momento Elsa Fornero non ci mancava poi così tanto. Ma è tornata a farsi sentire, ospite in collegamento a Tagadà, il programma del pomeriggio di La7 condotto da Tiziana Panella. E l'ex ministro delle Lacrime si è spesa in un'analisi a tutto campo sull'emergenza-coronavirus. Ha spiegato che "andrà tutto bene se ci sarà concordia a livello nazionale e globale, perché questa è una crisi sistemica e non ce la possiamo fare da soli". E ancora, ha rimarcato che "le conseguenze economiche saranno lunghe e profonde. Stiamo parlando di un cigno nero, eventi rari ma particolarmente critici. Se si ferma la domanda, rimarranno solo le macerie". Insomma, niente di nuovo. E poi ha sia difeso sia criticato il cosiddetto decreto cura-Italia: "25 miliardi? Sono tanti soldi", ha premesso. Salvo poi aggiungere: "Invece i 600 euro alle partite Iva sono pochi, i lavoratori sono stati abbandonati". Giuso, pacifico, corretto. Ma il fatto che a dirlo sia lei, Elsa Fornero, quella che ha "abbandonato" milioni di pensionati in Italia con la sua tristemente celebre riforma, ma sempre un certo effetto...

 

Dai blog