Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chef Rubio, la vergogna: "Israeliani nazisti, Usa terroristi, governo italiano mer***"

  • a
  • a
  • a

Sì, vero. Potremmo non parlarne. Lasciarlo nei suoi deliri. Non considerarlo. Ma è anche giusto far capire con che personaggio abbiamo a che fare, dato che sui social ha un discreto seguito. Si parla di Chef Rubio, il quale in questi giorni di reclusione, proprio sui social, sta dando il peggio di sé (dunque, tanta roba). L'ultimo capitolo del suo delirio continuativo riguarda un commento, indecoroso, circa una notizia rilanciata nella serata di giovedì da Repubblica: mezzo milione di tamponi per rintracciare il Covid-19 prodotti da un'azienda di Brescia sono stati venduti agli Stati Uniti. Tamponi che, ovviamente, avrebbero fatto comodo alla causa italiana. E Chef Rubio, rilanciando la notizia, la commenta così: "Governo di m****. Amici dei nazisti, a pecora coi terroristi". E per spiegarsi meglio aggiunge delle bandierine: il governo di "m***" sarebbe quello italiano, i nazisti sarebbero gli israeliani, i terroristi sarebbero gli Stati Uniti. Uno schifo a tutto tondo.

 

Dai blog