Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marco Travaglio contro la Lombardia: "L'ospedale in Fiera? Un bluff". Per lui le vite salvate non contano

  • a
  • a
  • a

Se fosse una barzelletta ci sarebbe da ridere. E probabilmente fa un po' ridere lo stesso. Il tema però è serio: si tratta di Marco Travaglio, della sua violenta ossessione per la Lombardia, un caso che probabilmente andrebbe studiato. Come è noto, l'unica attività del direttore del Fatto Quotidiano è attaccare la regione, Attilio Fontana e Giulio Gallera, poiché leghisti, sull'emergenza della gestione coronavirus. Questo l'unico argomento a cui il direttore riesce a dedicare la prima pagina del suo foglio, ogni santo giorno, come se fosse l'unico aspetto dell'emergenza. E anche nell'edizione di martedì 14 aprile, Travaglio riesce a farci trovare in edicola una significativa porcheria. "Disastro Lombardia", recita l'occhiello. E il disastro sarebbe l'ospedale realizzato a tempo record alla Fiera di Milano, con l'aiuto di quel Guido Bertolaso che Travaglio si è divertito ad insultare anche quando era malato di coronavirus. Il titolone recita: "L'ospedale in fiera: un bluff per 4 gatti". E il bluff quale sarebbe? Il fatto che i posti finali "saranno solo 157". Già, "solo", pontifica Travaglio dal suo studio, mentre la gente in Lombardia e come in tutta Italia crepa. Mentre in Lombardia almeno 157 posti letto li hanno tirati fuori a tempo record. Ma con che faccia, Marco Travaglio?

 

 

Dai blog