Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Lilli Gruber smentita da Riccardo Luna su Donald Trump: gelo in studio

  • a
  • a
  • a

Smentita a casa sua. Si parla di Lilli Gruber, che a Otto e Mezzo su La7 ha dovuto incassare il "colpo basso" di Riccardo Luna, giornalista di Repubblica e componente della task-force del governo contro le fake-news. Il tema erano le controverse dichiarazioni di Donald Trump circa la possibilità di testare iniezioni di candeggina. E la Gruber, rivolgendosi a Fabrizio Pregliasco, presente in collegamento, ha affermato: "Trump ha detto che potrebbero funzionare delle iniezioni di disinfettante, chi può credere ad una simile panzana?”. E Pregliasco ha parlato di "esempio micidiale di disinformazione", in riferimento alla "ricetta" di Trump. Ma a quel punto si è inserito Luna, il quale ha puntualizzato: "Se si va a vedere la conferenza stampa si scopre che Trump non lo ha detto. Ha atto una domanda, che è molto diverso".

 

Dunque, Luna ha spiegato nel dettaglio quanto accaduto: "Le conferenze sono molto divertenti, se non fosse che stiamo parlando di una tragedia. Trump ne ha dette di tutti i colori, ma questa volta ha fatto una domanda, ha chiesto ad un medico se poteva essere una buona idea, ovviamente non lo era. Si comporta come un uomo della strada. La cosa migliore che è accaduta è che il medico lo ha spiegato, tutta la stampa lo ha spiegato. Il miglior antidoto contro le fake sono la credibilità dei giornalisti e degli scienziati. La domanda di Trump è finita lì". Evidente l'imbarazzo della Gruber, che con palese stizza e disappunto ha affermato: "Sì sì, diciamo così... era una domanda alla Trump... ma chi non è esperto e poco avveduto e attento...". Gelo in studio.

 

Dai blog