Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Daniela Santanché contro Sergio Sylvestre per la gaffe sull'Inno: "Inaccettabile che sbagli le parole"

Daniela Santanchè

  • a
  • a
  • a

Anche Daniela Santanchè ha voluto dire la sua sulla gaffe di Sergio Sylvestre. Lo ha fatto con un post su Twitter: "L’inno nazionale non è una canzone qualsiasi, incarna una Nazione, le sue tradizioni, le persone che per difenderla hanno dato la vita. Dire che è inaccettabile che Sergio Sylvestre (forse scelto perché nero, razzismo al contrario) ne sbagli le parole, non è razzismo, ma decenza", il post della senatrice di Fratelli d'Italia.

 

 

 

La Santanchè fa riferimento alla gaffe del cantante  italo-americano durante l’Inno di Mameli prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus, allo stadio Olimpico di Roma. Sylvestre, forse preso dall'emozione, ha dimenticato una parte del testo del testo, bloccandosi per qualche secondo.

 

Dai blog