Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bruno Vespa, un brindisi dal grande peso politico: con lui Luca Zaia e Michele Emiliano

  • a
  • a
  • a

La regia? Di Bruno Vespa. Il teatro? Le campagne della Valle d'Itria, in Puglia, tra filari d'uva e e le punte dei trulli che si stagliano sullo sfondo. E su queste colline va in scena l'edizione moderna di quello che in politica veniva chiamato l'asse adriatico: quello che lega Puglia e Veneto. Che succede? Succede che insieme a Bruno Vespa brindano anche Michele Emiliano e Luca Zaia, governatori di Puglia e Veneto. "È una grande emozione vedere Luca Zaia in Puglia - ha affermato Emiliano -, perché in questi mesi di lotta comune al coronavirus si sono create delle solidarietà molto forti, che vengono benedette oggi dal vino". E ancora, Emiliano ha aggiunto: "E questo vino ha un nome meraviglioso: Terregiunte, l'Adriatico ci collega, abbiamo delle culture comuni, abbiamo adesso anche un vino comune, e per chi dà valore a queste cose, sa che questa non è solo un’operazione commerciale, un’operazione enologica, ma qualcosa di più", ha concluso. Il tutto è avvenuto alla masseria Li Reni, proprietà proprio di Bruno Vespa a Manduria, dove è stato presentato il Vino d'Italia Terregiunte. Il conduttore di Porta a Porta ha descritto il prodotto come "il frutto dell'incontro tra due terre, Puglia e Veneto". Mai così vero...

 

 

Dai blog