Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Immigrati in fuga dal Cara, la Maglie contro Luciana Lamorgese: "Feroce solo coi bagnanti italiani, vero?"

  • a
  • a
  • a

In questi giorni, l'emergenza-immigrazione e quella coronavirus si intersecano in modo preoccupante. Uno degli ultimi capitoli della vicenda, la fuga di molti clandestini dal Cara di Pian del Lago, a Caltanissetta. Un centinaio in fuga, dopo qualche ora ne era stata rintracciata soltanto una decina. E quanto accaduto viene commentato da Maria Giovanna Maglie su Twitter, che mette nel mirino il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese. "Un centinaio di immigrati sono scappati  dal Cara di Pian del Lago a Caltanissetta - premette -. Erano  in quarantena obbligatoria. Pattuglie di feroce controllo solo per i bagnanti italiani, vero ministro Lamorgese?". Dunque l'hashtag che non ha bisogno di spiegazioni #Governodicialtroni. Un governo, insomma, che sembra molto più concentrato nel punire chi non indossa la mascherina rispetto a un immigrato in fuga.

 

Dai blog