Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chef Rubio insulta Luca Zaia e gli elettori della Lega: "Senza di voi avremmo meno nero"

  • a
  • a
  • a

Non può contenersi, Chef Rubio. Non riesce a farlo. Nei suoi deliri su Twitter è ossessionato dalla Lega. In particolare da Matteo Salvini, a cui ormai di fatto risponde ad ogni singolo tweet: un tarlo anche preoccupante. Ma questa volta nel mirino del presunto chef ed insultatore seriale ci finisce un altro leghista di rango, Luca Zaia, il governatore del Veneto. Tutta "colpa" di una dichiarazione del Doge, il quale dopo aver ricordato che in Veneto verrà sperimentato il vaccino ha aggiunto, anzi ha ricordato, come "senza i centri di accoglienza degli immigrati non avremmo nuovi focolai in regione". Per inciso, quella di Zaia è una semplice fotografia della realtà: le cose stanno così. Ma ovviamente a Chef Rubio non va bene. Così il cuoco si prende la briga di rispondergli: "Senza i leghisti avremmo meno nero". Insomma, per Chef Rubio i leghisti sono degli evasori fiscali: un insulto a Zaia, certo, ma anche a tutti gli elettori del Carroccio.

 

 

Dai blog