Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Annalisa Chirico, le oscenità di Michela Murgia: "Chieda scusa a Salvini e si astenga dalla porchetta"

  • a
  • a
  • a

“Prima che dalla volgarità di chi parla di ‘muso sporco di porchetta’, sono esterrefatta dal silenzio attorno”. Così Annalisa Chirico è intervenuta sul caso che vede protagonista Michela Murgia che, durante un’ospitata da Lilli Gruber a Otto e Mezzo, ha deriso Matteo Salvini per la gestione politica del coronavirus: “Quando il gioco si è fatto duro, allora i toni forti funzionano bene se sei percepito come una persona seria. Se in una mano hai un supplì e hai il muso unto di porchetta a una sagra, quella cosa non funziona”. Riguardo a questo intervento, la Chirico si è chiesta come mai “ogni critica alle donne è diventata ‘sessista’ mentre contro gli uomini si può pronunciare ogni oscenità?”. Secondo la giornalista de Il Foglio la scrittrice notoriamente di sinistra dovrebbe fare una sola cosa: “Chieda scusa e si astenga dalla porchetta”. Ma ovviamente ciò non avverrà. 

 

 

Dai blog