Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dritto e Rovescio, Vittorio Feltri "incorona" Giorgia Meloni: "Piaccia oppure no, davanti a lei bisogna solo applaudire"

  • a
  • a
  • a

Un tirata d'orecchie a Matteo Salvini e un applauso a Giorgia Meloni. Questo, in estrema sintesi, il pensiero di Vittorio Feltri a Dritto e Rovescio, il programma di Paolo Del Debbio in onda su Rete 4 giovedì 8 ottobre. Il conduttore chiede al direttore di Libero: "Ma Salvini dove vuole andare? In molti se lo chiedono", il riferimento alle ultime prese di posizione che sembrano marcare un cambio di linea nella Lega. E Feltri risponde: "Cosa vuoi che dica a Salvini, gli direi di mettersi in testa di dare una linea più decisa al proprio partito. E soprattutto deve spiegare perché ha preso certe decisioni che hanno danneggiato lui stesso. E mi dispiace. La Lega si è arrestata: lo deve sapere e ci deve spiegare perché - sottolinea il direttore -. Mentre devo fare un elogio alla signora Meloni perché al di là delle simpatie e delle antipatie ha dimostrato di essere una persona seria e capace, tanto che il suo partito è passato dal 2 al 15 per cento. Di fronte a un successo, ti piaccia o non ti piaccia, devi solamente applaudire", conclude Vittorio Feltri.

 

 

Dai blog