Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ilaria Capua, sospetto-coronavirus: "Mi ha colpito una fortissima sinusite. Colpa della mascherina?"

  • a
  • a
  • a

“Quest’estate mi è scoppiata una sinusite che secondo me era da mascherina”. Ilaria Capua è testimone di cosa potrebbe causare la mascherina, che però è uno dei pochi strumenti davvero efficaci per contrastare la diffusione del coronavirus e quindi in certe situazioni va sopportata senza troppe storie per il bene comune. “Quando sono venuta in Italia questa estate - ha raccontato durante una conversazione su una pagina Facebook, Il Libraio - portavo sempre la mascherina. Un po’ per l’aria diversa, i pollini e la luce diversa, mi è scoppiata una sinusite che secondo me era ‘da mascherina’ che mi ha fatto venire una fortissima emicrania”. Ciò non toglie che la mascherina va messa, anche se in rarissimi casi potrebbe avere degli effetti collaterali: “Bisogna metterla, vorrei sempre vedere tutti gli italiani con la mascherina e con il naso coperto perché proprio sul naso ci sono i recettori”. La Capua è sicura però che tutto questo finirà: “Non è la prima brutta cosa con cui dobbiamo convivere, conviviamo con tante altre brutte cose, non solo con il virus. Se uno ha la mascherina e sta ad un metro di distanza, va bene. Io ragioni in termini di bolla di rispetto: faccio finta di essere all’interno di un pallone, se qualcuno entra nel mio spazio mi scanso”. 

 

 

Dai blog