Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guido Bertolaso contro Domenico Arcuri: "Da che pulpito parla? In estate non ha fatto nulla"

  • a
  • a
  • a

Guido Bertolaso fa un passo indietro e torna alla prima ondata: "A maggio mi collegai proprio da questo piazzale con lei - spiega l'ex direttore della Protezione civile a Gaia Tortora -  e già le dissi che questo ospedale nelle Marche sarebbe stato utile per la seconda ondata". In diretta su Omnibus, La7, il fu commissario per l'emergenza in Lombardia rivendica il lavoro svolto. "Non voglio fare la Cassandra , ma il coronavirus si sta comportando come tutte le epidemie".

 

 

Per Bertolaso la seconda ondata era scontata: "Al di là dei negazionisti e di chi si mette a scrivere libri - tuona in riferimento al ministro della Salute Roberto Speranza che ha scritto un libro mai pubblicato dal titolo "Perché guariremo" - il virus c'è". Poi la frecciatina a Domenico Arcuri: "Il commissario per l'emergenza Covid dice cose anche giuste, ma da che pulpito? Perché se non sbaglio il 18 di maggio un decreto legge stabiliva che dovessero essere forniti 5.500 posti letto di rianimazione in più, eppure il bando di gara è stato fatto a ottobre. Insomma, qui nessuno è perfetto. Anzi, in estate non è stato fatto nulla".

 

Dai blog