Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'Arena, Fabrizio Corona e la bomba processuale sul caso Genovese: "Quella ragazza poteva morire, non accettate soldi"

  • a
  • a
  • a

"Non accettate i soldi di Genovese". Fabrizio Corona in collegamento con Non è l'Arena su La7, è l'uomo che forse meglio può spiegare l'ambiente dei festini "estremi" delle notte milanesi, tra alcol, droga ed eccessi di ogni tipo. L'ex re dei paparazzi fa un appello all'avvocato della ragazza che ha accusato di violenza l'imprenditore Alberto Genovese.

 

 

Massimo Giletti ha invitato anche Saverio Macrì, avvocato della vittima, che ascolta con attenzione. "Il vi faccio un invito. In fase processuale si arriverà a un cospicuo risarcimento economico, 5, 6, 10 milioni di euro. Quella ragazza poteva morire, anche per le altre ragazze invito lei, la ragazza e la sua famiglia a non accettare". E l'avvocato Macrì ringrazia Corona per il suggerimento. 

 

Dai blog