Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quarta repubblica, Matteo Bassetti contro Crisanti: "Io fascista, chi dice assurdità un eroe"

  • a
  • a
  • a

A Quarta Repubblica va in scena un nuovo round tra Matteo Bassetti e Andrea Crisanti. In collegamento con Nicola Porro su Rete 4, il direttore della Clinica di malattie infettive del San Martino di Genova torna sulla stroncatura del virologo riguardo ai vaccini anti-Covid in fase di sperimentazione: "Le affermazioni di Crisanti credo che ci hanno uniti tutti, mi sembra che ci sia una difesa del vaccino da parte di tutti. Credo che si siano rispettate tutte le misure". Quindi l'affondo molto personale: "In Italia se Bassetti dice una cosa immediatamente gli danno del fascista, se qualcuno dice una assurdità diventa un eroe". Il riferimento a Crisanti, ovviamente, non è casuale. "Insinuare oggi un dubbio sulla ricerca scientifica è gravissimo - conclude il professore - e che venga dal mondo della scienza è ancora più grave. Chi è lontano da questa malattia dice che non serve il vaccino".

 

Dai blog