Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il figlio di Vincenzo De Luca e la doppia consulenza sospetta

Lucia Esposito
  • a
  • a
  • a

Il figlio dell'ex ministro Maurizio Lupi da una parte. Il figlio del candidato alla regione Campania dall'altra. Il primo finito su tutti i giornali per un Rolex ricevuto in dono per la sua festa di laura. Il secondo sospettato di aver avuto delle consulenze. Per la vicenda dell'orologio Lupi si è dimesso.  Il figlio di De Luca ha avuto due consulenze  da un' azienda che ha ottenuto vantaggida una variante urbanistica del Comune di Salerno. Piero De Luca, come ha raccontato l'Huffington Post, ha ricevuto una consulenza da 7.250 euro per sei mesi, e subito dopo un' altra di 7.818 euro, dalla Manifatture cotoniere meridionali, dell' ex presidente di Confindustria Campania Gianni Lettieri. L'anno precedente l' azienda tessile aveva beneficiato di una variante urbanistica. Una storia vecchia ma che può creare altri imbarazzi a De Luca dopo quelli per gli "impresentabili" nelle sue listi. Matteo Renzi ha annullato la sua visita a Napoli. Ufficialmente per la strage di Secondigliano e il lutto cittadino che è stato proclamato ma chissà che non abbia voluto prendere tempo per evitare l'imbarazzo dei "due pesi e due misure" 

Dai blog