Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maurizio Gasparri a valanga, demolisce i grillini: "Nulla assoluto, pericolosi, manifestamente incapaci"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Ore frenetiche, trattative infinite per convincere Silvio Berlusconi a concedere l'appoggio esterno a M5s e Lega per dar vita a un governo politico ed evitare l'anticipatissimo ritorno alle urne. E poi...arriva Maurizio Gasparri. Già, lui i grillini non li ha mai tanto amati. E lo dimostra in modo lampante in un intervento ai microfoni di Radio Cusano Campus, in cui afferma: "I grillini dovevano cambiare tutto, ormai ci sono da più di due anni - ha detto riferendosi alla gestione di Virginia Raggi a Roma -. Autobus che vanno a fuoco, territorio degradato, criminalità. I Cinque Stelle sono una tragedia. Sono un fallimento. La Raggi si deve dimettere per manifesta incapacità. Non è in grado di fare nulla. Roma è la sintesi dell'incapacità grillina, non bisogna votare questa gente, inadeguati a fare qualsiasi cosa. Sono il nulla assoluto, un pericolo per l'Italia", ha concluso Gasparri. Leggi anche: Gasparri umilia il grillino Fico: gli basta una foto...

Dai blog