Cerca

Crepe profonde

Matteo Salvini, sfogo privato contro M5s e Giuseppe Conte: "Così non si va avanti"

11 Gennaio 2019

4
Matteo Salvini

Caso rientrato? Fino ad un certo punto. Il blitz di Giuseppe Conte sull'immigrazione rischia di aver compromesso definitivamente i suoi rapporti con Matteo Salvini. Mai la tensione tra premier e vicepremier leghista era stata così alta. Salvini, ovviamente, non ha accettato né può farlo le interferenze di Conte sul caso Sea Watch. E sì, certo, ufficialmente lo Stato maggiore della Lega smentisce l'ipotesi di una imminente crisi di governo, che però ora non sembra più così peregrina. Tanto che diversi retroscena di stampa danno conto delle pesantissime parole di Salvini contro Conte, parole pronunciate non in pubblico ma che in un qualche modo sono trapelato. Dopo i vertici notturni e i chiarimenti, confidandosi con i suoi, Salvini ha tuonato: "I Cinque Stelle sono incomprensibili e noi stiamo cadendo in trappola. Così non si può continuare". Dunque, la bordata contro il premier: "Se è montato la testa". Per Salvini, secondo quanto riportato da Il Giornale, Conte si starebbe atteggiando a grande statista pensando "di fare di testa sua con i suoi amichetti europei". E ancora, sul M5s: "Iniziano a prendere delle posizioni incomprensibili, si stanno spostando a sinistra su tutto. Immigrazione, trivelle, Tav". Già, così non si può andare avanti...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frank44fausto

    11 Gennaio 2019 - 14:02

    Mandateli a fanciullo! Conte e i grillini. Basta!

    Report

    Rispondi

  • francesco calabrò

    11 Gennaio 2019 - 11:11

    Quando deciderai e' sempre tardi. Oggi giorno anche i pulici hanno la tosse. Fra comici', falliti, sinistrosi passati per sapientoni, cioe' tutto il potere di sinistra occupano una vasta area delle istituzioni, dell'informazione, spettacolo ecc. e stanno condizionabdo vigliaccamente la societa'. Dopo tutto questo abbiamo un M5s che non sa che pesce prendere. Tutti remano contro.

    Report

    Rispondi

  • francesco calabrò

    11 Gennaio 2019 - 11:11

    Quando deciderai e' sempre tardi. Oggi giorno anche i pulici hanno la tosse. Fra comici', falliti, sinistrosi passati per sapientoni, cioe' tutto il potere di sinistra occupano una vasta area delle istituzioni, dell'informazione, spettacolo ecc. e stanno condizionabdo vigliaccamente la societa'. Dopo tutto questo abbiamo un M5s che non sa che pesce prendere. Tutti remano contro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media