Cerca

Salvini, occhio

Giuseppe Conte, l'impensabile scenario. Rocco Buttiglione: "Vi dico chi e cosa potrebbe fare", piano sinistro

11 Gennaio 2019

0
Giuseppe Conte, l'impensabile scenario. Rocco Buttiglione: "Vi dico chi e cosa potrebbe fare", piano sinistro

È Matteo Salvini ad avere il coltello dalla parte del manico. Ne è convinto Rocco Buttiglione, uno degli ultimi grandi democristiani, che intervistato da Italia Oggi fotografa la situazione attuale e il futuro prossimo, lanciando un avvertimento al leader della Lega: occhio a Giuseppe Conte.



L'interesse del ministro degli Interni è quello di forzare la situazione e costringere i grillini a rompere l'alleanza, spiega Buttiglione: "Salvini sa che se va alle elezioni vince con il centrodestra e fa il presidente del consiglio. In prospettiva sa anche di poter fare un solo partito con Forza Italia in cui sarà egemone e che può vincere senza alleati. Luigi Di Maio non ha un'alternativa a portata di mano". Ma Salvini deve sbrigarsi, per due motivi. Innanzitutto, perché la luna di miele con gli italiani sta finendo. E poi perché in vista c'è un'alleanza horror tra M5s e Pd

Certo, partiti ed elettorati sono distanti, ma è proprio Conte che potrebbe unirli, in quanto unico e vero leader dei "moderati", che ad oggi non votano più per mancanza di proposte credibili. "Si è comportato finora con buonsenso, come uno di loro, ha fatto una trattativa dignitosa con Bruxelles. Lui alla guida di un governo 5stelle-Pd, se ci saranno le condizioni, avrebbe delle possibilità. Sarebbe l'unica alternativa a un governo di centrodestra. Non è un'operazione facile - conclude l'ex ministro dei governi di Silvio Berlusconi -, mi ricorda l' impresa di Aldo Moro che riuscì a tenere insieme socialisti e democristiani".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media