Cerca

Schermaglie

Matteo Salvini replica ad Angela Merkel: "Mai con lei, Macron e l'Europa dei banchieri"

16 Maggio 2019

3
Emmanuel Macron, Angela Merkel

Una due-giorni contro Matteo Salvini, per Angela Merkel. Alla vigilia la cancelliera tedesca ha affermato che per la Lega, nel Ppe, non c'è spazio. Concetto ribadito ed ulteriormente argomentato in una lunga intervista di oggi, giovedì 16 maggio, concessa a La Stampa. Dunque, la replica del ministro dell'Interno, arrivata nel corso di un appuntamento elettorale a San Severo, provincia di Foggia: "Siamo noi che non vogliamo avere niente a che fare con la Merkel e con Emmanuel Macron e con chi ha rovinato questa Unione europea. Noi vogliamo salvare l’Europa che non è quella dei burocrati, dei banchieri, dei finanzieri e di chi l’ha rovinata in questi anni", ha tagliato corto il vicepremier leghista.

La Merkel, nel colloquio col quotidiano torinese, sosteneva che "molti sono preoccupati per l’Europa, anch’io lo sono. Da questa preoccupazione nasce in me un senso di responsabilità ancora più forte che mi spinge a occuparmi assieme ad altri del destino di quest’Europa". Dunque, quando le è stato chiesto se è ipotizzabile un ingresso di Salvini nel Ppe, tagliava corto: "No". Dunque, rimarcava: "È evidente che abbiamo approcci diversi, per esempio nella politica migratoria. Già questo è un motivo per cui il Ppe non può aprirsi al partito del Signor Salvini". Apertura che il ministro dell'Interno, stando alle sue parole, non si aspettava minimamente.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • swiller

    16 Maggio 2019 - 14:02

    Una nazzista è un fascista.

    Report

    Rispondi

  • Crosa

    16 Maggio 2019 - 13:01

    acceca é grazie a cattocomunisti come te che rischiamo di rimanere schiavi di questi euro-burocrati franco-tedeschi, che fanno solo gli interessi dei loro paesi e non dell'Italia. L'europa va radicalmente cambiata altrimenti é meglio uscire almeno dall'euro

    Report

    Rispondi

  • ohmohm

    ohmohm

    16 Maggio 2019 - 13:01

    E si continua a parlare di migrazione....ci siamo rotti le palle di questa immigrazione inutile e dannosa e per di più sopportata dai sinistri! Noi vogliamo vivere tranquilli e in sicurezza ..... non possiamo accogliere tutto il mondo in Europa......la ue non ha più ragione di esistere .

    Report

    Rispondi

Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia

Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica
Maltempo a Venezia, Giorgio Mulé (FI): "Se si fosse portato al termine il Mose non sarebbe successo"
Arresto Lara Comi, le immagini dell'operazione "Mensa dei poveri" della Guardia di Finanza

media