Cerca

botta e risposta

DiMartedì, rissa tra Carlo Calenda e Alessandro Giuli su "Lady Spread" finisce con stretta di mano

5 Giugno 2019

1
DiMartedì, rissa tra Carlo Calenda e Alessandro Giuli su "Lady Spread" finisce con stretta di mano

La Fornero ha fornito al mini-talk DiMartedì un battibecco tra Alessandro Giuli, editorialista del quotidiano Libero, e Carlo Calenda. Nel corso della puntata andata in onda dopo le ore 23 il giornalista ha battezzato "Lady Spread" Elsa Fornero. Un appellativo che non è andato giù al neo europarlamentare democratico. Calenda, però, predica bene e razzola male, perché appena gli animi si sono accesi, non ha esitato nel definire Giuli un "cafone". Giovanni Floris ha tentato di calmare le acque, ricordando agli ospiti "che non sono al bar" e chiedendo se si trattasse di una rissa. Alla fine il conduttore è ricorso a un servizio per terminare la discussione. Poco dopo però sono stati gli stessi Giuli e Calenda a tornare sui propri passi, stringendosi la mano.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17'

    05 Giugno 2019 - 11:11

    Povero Calenda, deve aver finito il maalox ed anche le crimine. Ma gli brucia maledettamente. Ogni volta' lo trasmettono, non fa che insultare Salvini e la Lega. Il 34,26% dei voti ed ora il 36,5% dei sondaggi lo hanno letteralmente scombussolato. Il poverino è sempre stato fuori di suo, figuriamoci ora.

    Report

    Rispondi

media