Cerca

scaricabarile

Luigi Di Maio cede la responsabilità della manovra a Matteo Salvini: "Hanno vinto le Europee, tocca a loro"

14 Giugno 2019

1
Luigi Di Maio cede la responsabilità della manovra a Matteo Salvini: "Hanno vinto le Europee, tocca a loro"

Matteo Salvini e Luigi Di Maio tornano a battibeccarsi. I due devono devono fare i conti con la prossima manovra finanziaria, o meglio, devono farla andare già all'Unione Europea che ha già dato il via a una possibile procedura d'infrazione. Flat Tax e salari minimi sono solo alcuni dei temi cari ai due vicepremier. A conti fatti, però, Salvini e Di Maio si passano la palla, cercando di tirarsi via da responsabilità che potrebbero mettere in pericolo la fiducia del Paese.

"Se si guarda al responso delle Europee, in ogni caso la prossima Manovra toccherà alla Lega, è una loro responsabilità innanzitutto, oltre che del governo". Ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, preoccupato per la dichiarazione dell'alleato di governo che invece diceva: "Hanno vinto loro le elezioni e se vinci è giusto che tu ti assuma qualche responsabilità. Da parte nostra il massimo sostegno. In ogni caso la manovra economica ci sarà se prevede un corposo taglio delle tasse". Insomma, ancora non si capisce a chi toccherà l'arduo compito. Una cosa è certa: non spetterà né a Giuseppe Conte, né a Giovanni Tria che su questo è concessa poca voce in capitolo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocambole

    14 Giugno 2019 - 18:06

    Ma quale mossa del coniglio:E' la mossa del ratto di fogna. Tardi s'avvede il ratto (Di Maio), quando si trova in bocca al gatto (Salvini).

    Report

    Rispondi

media