Cerca

O-ne-stà?

M5s, il vicesindaco che usa il pass disabili del padre morto per parcheggiare la sua auto

24 Giugno 2019

5
Davide Rossi

Quale o-ne-stà, o-ne-stà? Anche i grillini pensano alla poltrona. Lo dimostra la vicenda che arriva da Sedriano, comune nel Milanese, il primo nella storia ad essere stato sciolto per mafia e successivamente strappato dal M5s. Il punto è che il vicesindaco Davide Rossi, sottolinea ilfattoquotidiano.it, ha usato in due distinte occasioni (almeno quelle in cui è stato sorpreso) il pass disabili per padre morto per parcheggiare la sua auto. Ovviamente i regolamenti comunali prevedono la restituzione del pass dopo il decesso del titolare. E il signor Rossi si è rifiutato di chiarire in consiglio comunale cosa sia accaduto, mentre il gruppo M5s di Sedriano gli ha salvato la poltrona, bocciando la mozione di sfiducia. Insomma, tutto il mondo è paese. Ma sulla vicenda picchia duro Giorgia Meloni, che prende la mira ed apre il fuoco su Twitter: Usa il pass disabili del padre morto per parcheggiare, i compagni del Movimento 5 Stelle gli salvano la poltrona. La chiamavano onestà...". Poco da aggiungere.

Di seguito il tweet di Giorgia Meloni:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    24 Giugno 2019 - 14:02

    C'era forse qualche dubbio che i 5Patacche fossero meglio degli altri? Le prove? Abusi edilizi, lavoro in nero e tributi non versati dalle loro specchiate famiglie.

    Report

    Rispondi

  • Gerryd

    24 Giugno 2019 - 11:11

    Hanno fatto il funerale alla parola onestà...

    Report

    Rispondi

  • strade-italiane

    24 Giugno 2019 - 11:11

    grande uomo, e grande grillino...d'altra parte se uno che fa politica va a fare il falegname in india...possono governare tutti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media