Cerca

ridicoli

M5s-Pd, tutto pronto per il governissimo contro Matteo Salvini: ecco chi sarà il nuovo premier

13 Agosto 2019

4
M5s-Pd, tutto pronto per il governissimo contro Matteo Salvini: ecco chi sarà il nuovo premier

L'ipotesi governissimo prende piede. Dopo l'annuncio di Matteo Renzi e Beppe Grillo, sono in tanti a dichiararsi favorevoli  a un'eventuale apertura e un governo Pd-M5s. Il primo a far balenare una soluzione di questa natura è stato Goffredo Bettini seguito dall'attuale gruppo dirigente del Nazareno (da Paolo Gentiloni a Dario Franceschini) e Enrico Letta, Romano Prodi, Walter Veltroni e Massimo D'Alema. Tutti questi - fa sapere Il Giorno - non a caso, in un assetto di questo genere, potrebbero avere chance di correre per il dopo-Mattarella.


A chi spetterebbe l'arduo compito di guidare un governo rosso-giallo come quello delineato? I nomi in gioco vanno da Roberto Fico (che lascerebbe lo scranno più alto di Montecitorio a Franceschini) a Raffaele Cantone, fino a Carlo Cottarelli, anche se quest'ultimo, come Valerio Onida, Sabino Cassese, Elisabetta Belloni, sarebbe più spendibile per un governo di transizione. Di sicuro nel governo potrebbe entrare anche Giuseppe Conte, al quale però potrebbe essere affidato anche l'incarico di commissario italiano a Bruxelles. Niente da fare, invece, per Di Maio e per i renziani.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rcupioli

    14 Agosto 2019 - 13:01

    Ma vi lamentate che il pd faccoa il pd e i 5s facciano i 5s? E che non facciano harakiri??? Chi ha aperto loro le porte quando c'era un governo Conte gradito come non mai (consenso anche superiore a Salvini). Salvini ha aperto le porte, ed ora si lamenta???

    Report

    Rispondi

  • resistere sempre

    14 Agosto 2019 - 09:09

    Fatte le comunicazioni di Conte al parlamento per esporre l'evoluzione della crisi del Governo, una cosa è certa : il Governo non c'e' piu' dopo la sfiducia di Salvini anche se l'opposizione per tattica si dovesse astenere.Per paradosso il Governo non cade e Salvini e i suoi rimangono al loro posto..Penso che Conte un minuto dopo debba andare da Mattarella e rimettere l'incarico in ogni caso

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    14 Agosto 2019 - 08:08

    Che sciagura e che tradimento della volontà dell'elettorato italiano! Dopo Sassoli , nominato Presidente del Parlamento Europeo in spregio al responso delle recenti urne, anche una inconsistente marionetta dal naso di Pinocchio spedita a fare il Commissario Europeo. Peggio della Repubblica delle Banane.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Liguria, i vigili del fuoco soccorrono un escursionista in difficoltà su una parete rocciosa

Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"
Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato
Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante

media