Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini a Mezz'ora in più, aneddoto imbarazzante su Matteo Renzi: "Quando scappava sempre"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Una domenica pomeriggio in trincea, per Matteo Salvini. Il leader della Lega era infatti ospite d'onore, in collegamento, a Mezz'ora in più, il programma condotto da Lucia Annunziata su Rai 3. L'ex ministro ha picchiato duro contro Giuseppe Conte sul caso servizi segreti, dunque si è difeso dalle accuse relative ai fondi russi. Ma uno dei colpi più duri, il segretario del Carroccio, lo ha sferrato contro Matteo Renzi, in attesa del duello che si celebrerà martedì 15 ottobre nello studio di Porta a Porta. Interpellato proprio sull'imminente confronto televisivo, Salvini ha risposto all'Annunziata: "Io sono diverso da Renzi. Per questo accetto il confronto televisivo. Quando lui era potentissimo e noi piccolini, al confronto lui scappava sempre", ha ricordato Salvini. E la temperatura si alza in attesa del "ring" in cui Bruno Vespa farà da arbitro. Leggi anche: Il candidato: Berlusconi fregato da Salvini?

Dai blog