Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Renzi, Lucio Presto lo ha "allenato" in vista del duello a Porta a Porta con Matteo Salvini

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Si torna ancora al duello televisivo tra Matteo Renzi e Matteo Salvini, andato in scena nello studio di Porta a Porta martedì 15 ottobre, arbitro sul ring Bruno Vespa, padrone di casa a Rai 1. Si torna per svelare un dettaglio sul fu rottamatore, di cui dà conto Repubblica. Si parla della persona che lo ha "allenato" in vista del faccia a faccia col leader della Lega, ovvero Lucio Presta, nuovo guru della comunicazione renziana nonché ora vicinissimo all'ex premier, anche e soprattutto nelle giornate che lo hanno accompagnato al duello televisivo. Leggi anche: "Cosa ho visto dietro le quinte": Salvini vs Renzi, la soffiata di Bruno Vespa Agente televisivo e del mondo dello spettacolo, tra i suoi assistiti Lucio Presta ha annoverato Paolo Bonolis, Lorella Cuccarini, Roberto Benigni, Michele Santoro e Paola Perego, con cui è sposato dal 2011. Alle amministrative del 2016, l'agente televisivo si era candidato come sindaco nella sua città natale, Cosenza, appoggiato dal Pd e da altre 16 liste (fu però costretto a ritirare la candidatura ad aprile per ragioni familiari). Sempre Repubblica ha dato conto di altri piccoli particolari che hanno preceduto la sfida televisiva. Per esempio su Salvini, che si è presentato mezz'ora prima del via alla registrazione, insieme al deputato e amico fraterno, Nicola Molteni, e ai responsabili della comunicazione, Matteo Pandini e Iva Garibaldi. Con lui anche il segretario particolare, Andrea Paganella. Renzi, al contrario, è arrivato con qualche minuto di ritardo rispetto a quanto stabilito, insieme a lui il fedelissimo Francesco Bonifazi, mentre il portavoce Marco Agnoletti già lo aspettava alla Rai. E, ovviamente, prima dell'apertura delle danze, si è manifestato anche l'allenatore, il guru: Lucio Presta.

Dai blog