Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Roberto Speranza mostra la ricevuta fiscale: "Via il superticket", a cosa si è ridotto

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

La manovra è una stangata. Evitato l'aumento Iva al costo di un diluvio di nuove tasse, stimate in 12 miliardi complessivi. Una legge di bilancio indifendibile, quella di M5s e Pd. Ma a difenderla, ospite nello studio "amico" di Otto e Mezzo, il programma di Lilli Gruber in onda su La7 nella puntata di mercoledì 15 ottobre, ci prova il ministro della Salute Roberto Speranza. E per difendere la manovra, eccolo ripetere a più riprese: "Da settembre i dieci euro di superticket sono cancellati". Per carità, vero, ma si parla di dieci euro a fronte della tempesta di gabelle. E per provare ad essere più convincente, con discutibili risultati, ecco che Speranza estrae e mostra in diretta tv una ricevuta fiscale di una ecografia di una mammella. "Aver evitato l'aumento dell'Iva è un fatto fondamentale, poi ci sono almeno tre interventi essenziali che hanno una matrice sociale molto forte", conclude Roberto Speranza. Leggi anche: Otto e Mezzo, il quasi-elogio di Severgnini a Di Maio Di seguito, l'intervento di Roberto Speranza a Otto e Mezzo:

Dai blog