Cerca

Manovra

Vittorio Sgarbi a L'aria che tira: "L'evasore è un patriota, arrestiamo Luigi Di Maio e Giuseppe Conte"

17 Ottobre 2019

0
Vittorio Sgarbi, L'aria che tira

Show di Vittorio Sgarbi da Myrta Merlino a L'aria che tira su La7: "L'evasore è un patriota, che difende la sua attività e il suo Paese, arrestiamo Luigi Di Maio e Giuseppe Conte che non lavorano e distruggono l'Italia", sbotta il critico d'arte: "Se tu arresti gli evasori questi non lavoreranno più quindi non pagheranno più neanche quel poco che pagavano". "Per cui è bene non arrestarli ma farli lavorare di più", sottolinea Sgarbi. Che quindi attacca il capo politico dei Cinque Stelle: "Soltanto un cretino dà dei soldi ben guadagnati a uno Stato in mano a disperati e incapaci che li buttano per gente che non ha mai lavorato come Di Maio".

Un discorso che lascia sconcertata la Merlino che poi però capisce il senso delle parole di Sgarbi. Secondo il quale è meglio nella logica di un imprenditore e nel bene della collettività che una persona che ha una attività piuttosto che dare i soldi a uno Stato che non li sa gestire assuma tre persone. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Il Mes non è uno svantaggio per l'Italia": l'aula del Senato insorge contro Giuseppe Conte

Mes, Luigi Di Maio avverte Conte: "Sicuri al 200% prima di firmare"
Liliana Segre, a Milano la marcia di solidarietà dei sindaci: "L'odio non ha futuro"
Matteo Salvini, messaggio ai giallorossi: "Il mio obiettivo è tornare al governo"

media