Cerca

L'alleanza

Otto e mezzo, Massimo Cacciari: "Una sconfitta netta di Pd-M5s in Umbria avrà conseguenze per il governo"

24 Ottobre 2019

1
Otto e mezzo, Massimo Cacciari:  "Una sconfitta netta di Pd-M5s in Umbria avrà conseguenze per il governo"

Massimo Cacciari fa la sua profezia sugli effetti del risultato delle elezioni regionali in Umbria. Ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7, il filosofo sostiene: "Se la sconfitta di Pd e Movimento 5 Stelle in Umbria sarà netta ci saranno delle conseguenze per il governo". O meglio. Secondo Cacciari, in Umbria "ci sarebbero state possibilità per Partito democratico e M5S con il voto disgiunto ma contando i voti di lista penso che sia molto difficile". In ogni caso, conclude, "sarà un test molto importante, se l'intesa tra i due partiti al governo non dovesse arretrare troppo, tutto sarebbe rimandato al voto in Emilia Romagna".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • barry

    24 Ottobre 2019 - 23:35

    Secondo me, cacciari, come profeta, ha la stessa credibilità del Minzo, cioè ZERO.

    Report

    Rispondi

Tragedia umana e politica a Bologna, quanti sono in piazza a sentire Luigi Di Maio: sconcerto

Luigi Di Maio
Sardine, in manifestazione a Modena sono quattro gatti. Matteo Salvini li prende in giro: "Non spingete"
Vito Crimi capo M5s dopo Di Maio: "Ha studiato per anni, amico dei magistrati". Il reggente frega tutti?

media