Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Elena Boschi scarica la responsabilità dell'Umbria: "Non posso discutere io l'alleanza di altri"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Maria Elena Boschi rompe il silenzio sulla disfatta del governo in Umbria. Nonostante questo la deputata di Italia Viva non rinuncia a rimanere in sella alla legislatura "che deve arrivare al 2023 e che ha un dovere civile: eleggere il prossimo presidente della Repubblica, un presidente che non metta in discussione l'euro, un presidente europeista". Il partito di Matteo Renzi scarica però le responsabilità agli alleati: "Non posso discutere io un'alleanza che riguarda altri partiti politici". Leggi anche: Maria Elena Boschi umilia M5s: "Perché in Umbria non ci siamo" La Boschi a quanto pare si è dimenticata che a proporre l'unione Pd-M5s è stato proprio il suo leader e prosegue come niente fosse: "Credo che il Governo debba lavorare sulla legge di bilancio come ha fatto nelle scorse settimane. Abbiamo da dare risposte concrete alle famiglie italiane, ai tanti giovani che non hanno un lavoro, alle imprese che ci chiedono di pagare meno tasse. Il Governo deve lavorare sulla legge di bilancio e dare risposte agli italiani, è quello che faremo già in queste ore".

Dai blog