Cerca

Verso il crac

Gianfranco Rotondi scrive la data della crisi di governo: "Dopo il 15 maggio. Oppure...."

13 Novembre 2019

0
Crisi di governo, tutto scritto: Rotondi, informazioni riservate

Augusto Minzolini nel suo retroscena sul Giornale del 13 novembre parla del rischio crisi del governo giallorosso e della possibilità di andare al voto. L'ex direttore del Tg1 cita Gianfranco Rotondi. "Chi non vuole correre brutti scherzi, scrive Minzolini, "deve rinviare la resa dei conti a dopo il 15 maggio, quando si chiuderà la finestra per andare alle urne d' estate. Se Conte cade a gennaio, si rischia di andare diretti alle elezioni".

Minzolini poi specifica che probabilmente non sarà così, l' ondata di nomine in primavera (Eni, Enel, Poste, etc.) consiglia prudenza ai soci della maggioranza di governo. Ma non si sa mai. Tant'è che tra i grillini di seconda legislatura già si parla di una lista elettorale guidata da Conte: sarebbe un modo per non incappare nella tagliola del tetto dei due mandati.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc
Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

media