Cerca

Rieccolo

Sardine, monsignor Galantino si schiera con loro contro Salvini: "Aggrediti e derisi, ma fanno buona politica"

10 Dicembre 2019

8
Nunzio Galantino

Monsignor Nunzio Galantino, presidente dell'Apsa e già segretario della Cei, ma noto ai più per essere uno strenuo oppositore di Matteo Salvini, non può che tifare per le Sardine. Intervistato a Circo Massimo su Radio Capital, il vescovo cede a una sviolinata mai vista prima: "Mi dispiace che siano costretti a vedersi aggrediti e tante volte ridicolizzati: così perdiamo una bella possibilità di essere messi fuori da certi nostri schemi stantii". Il rimando è chiarissimo: Salvini deve essere cacciato e nel più breve tempo possibile. 

Proprio sul leader leghista Galantino svia la conversazione: "Uomini e donne che pensano di fare politica con ogni mezzo, probabilmente perché non hanno a disposizione mezzi più credibili e allora ricorrono o strumentalizzano i simboli e non mi riferisco solo a quelli religiosi". Sarà, ma visto il flop della puntata della Gruber con lui presente, le parole di Galantino potrebbero finire in fretta nel dimenticatoio. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    12 Dicembre 2019 - 15:56

    Già faceva ribrezzo quando conduceva Famiglia Cristiana, che aveva trasformato ne "L'unità". Oggi ormai è un militante di estrema sinistra, come il suo capo argentino.

    Report

    Rispondi

  • marco53

    12 Dicembre 2019 - 15:54

    L'unica cosa che unisce le sardine a questo finto prete è l'ideologia comunista!

    Report

    Rispondi

  • marco53

    12 Dicembre 2019 - 15:54

    Questa specie di uomo mi fa veramente ribrezzo!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Bettino Craxi, la cerimonia a Hammamet. La figlia: "Vergogna dal governo. Credo che Mattarella farà un gesto"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"

media