Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

M5s, Ugo Grassi lascia e passa alla Lega. Luigi Di Maio: "Diteci quanto costa"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

È ufficiale, il senatore Ugo Grassi, eletto con il Movimento 5 Stelle, ha aderito al gruppo della Lega. Ad annunciarlo tramite una nota è lo stesso Carroccio che, durante la giornata dedicata al Mes, aveva fatto intendere nuovi arrivi. Oltre a Stefano Lucidi, c'è dunque anche Grassi. Entrambi avevano dato prova di sé dai banchi del Senato contro Luigi Di Maio e il dietrofront sul fondo salva-Stati, approvato a discapito - secondo i due ribelli - "dei principi fino ad ora dei Cinque Stelle".  Leggi anche: Di Maio disperato, i grillini passano alla Lega e lui si appella ai magistrati: "Potreste indagare Salvini" Ad accogliere a braccia aperte la new entry è Matteo Salvini: "Diamo il benvenuto al senatore Grassi. Porte aperte per chi, con coerenza, competenza e serietà, ha idee positive per l'Italia e non è succube del Pd. Su riforma ed efficienza della giustizia e rilancio delle università italiane, col senatore Grassi lavoreremo bene". Chissà cosa ne pensa il capo politico grillino che aveva definito quella del leghista, nonché ex alleato, "un mercato delle vacche su cui la magistratura dovrà indagare" e che ora replica alla notizia con un "ci dicano quanto costa al kg un senatore". 

Dai blog