Cerca

prima delle regionali

Sondaggio Tecnè, calano tutte le forze al governo: Pd e Cinque Stelle sempre più vicini ai minimi storici

21 Gennaio 2020

2
Sondaggio Tecnè, calano tutte le forze al governo: Pd e Cinque Stelle sempre più vicini ai minimi storici

Manca una sola settimana al giorno in cui gli emiliano-romagnoli saranno chiamati a votare e il governo dovrà fare i conti con quanto fatto fino ad ora. Intanto i sondaggi parlano chiaro: nell'esecutivo giallo-rosso sono in ben pochi a riporre fiducia. Il gradimento del governo, secondo i numeri rilevati da Tecnè, scivola al 25,8 per cento (-0,7) mentre aumenta la base di scontenti che passa dal 69,2 per cento della scorsa rilevazione al 69,5 per cento odierno. Non vanno tanto meglio le intenzioni di voto: tutte in negativo le forze che sostengono il governo di Giuseppe Conte. A cominciare dal Partito Democratico che passa dal 19,3 al 19,1 per cento. Cala anche il Movimento 5 Stelle che ottengono il 15,3 per cento, mentre Italia Viva scende dello 0,2 al 3,7 per cento.

Differenti i risultati ottenuti dall'opposizione. La Lega infatti torna a crescere dopo momenti un po' complicati, questa volta dello 0,3 al 32,2 per cento. Aumenta consensi anche Fratelli d'Italia che sale dello 0,1 al 10,7 per cento. Piccolo passo all'indietro per Forza Italia ora all'8 per cento. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldoinvolo

    21 Gennaio 2020 - 14:19

    Non credo, ancora qualche mese e raschieranno il fondo del barile.

    Report

    Rispondi

  • swiller

    21 Gennaio 2020 - 09:53

    La banda dei 3.

    Report

    Rispondi

Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"

Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."
Giorgia Meloni vede il grande bluff di Matteo Renzi: "Gli interessano le nomine, non i problemi dei cittadini"
Siria, cadono le bombe: papà inventa un gioco per non far spaventare la figlia

media