Cerca

Rinuncia imprevista

Giuseppe Conte non va a Davos. Imprevisto: "Impegni urgenti". Dossier e CdM, aria di crisi?

23 Gennaio 2020

10
Giuseppe Conte non va a Davos. Imprevisto: "Impegni urgenti". Dossier e CdM, aria di crisi?

Il premier Giuseppe Conte non sarà oggi pomeriggio a Davos. Il presidente del Consiglio avrebbe dovuto partecipare al Forum economico mondiale in Svizzera, dove era attesto alle 16 per il suo special address alla comunità di investitori e leader politici (questa mattina tocca ad Angela Merkel): da Palazzo Chigi fanno sapere che Conte sarà impegnato in "altri urgenti impegni di governo che lo trattengono a Roma". Si parla di "dossier e CdM", il tutto a poche ore dalle dimissioni di Luigi Di Maio da capo politico del M5s. Il ministro degli Esteri resta alla Farnesina ma non sarà più il capodelegazione grillino nel governo. 


 
Uno scossone colto al volo da Matteo Renzi, che rilancia al Messaggero: "Penso che i grillini abbiano iniziato un'inesorabile discesa. Comunque vada in Emilia Romagna, il giorno dopo non si deve aprire la crisi di governo. Spero che da lunedì Conte cambi passo. Perché serve un'Italia che torni a crescere. E che riprenda il suo ruolo in Europa e nel Mediterraneo. Il tempo dei rinvii è finito".ì

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Esiliat0

    23 Gennaio 2020 - 15:40

    Non e' andato per la paura che allo scatto della foto ricordo lo mettessero in terza fila.

    Report

    Rispondi

  • LePendu

    23 Gennaio 2020 - 15:31

    "E che riprenda il suo ruolo in Europa e nel Mediterraneo. Il tempo dei rinvii è finito". Chi, Conte? Che riprenda il suo ruolo? E quale sarebbe, di grazia, il suo ruolo? Quello di cercare di fare una foto in prima fila quando l'hanno relegato ai margini? Ahahah. Renzi, mi sta che si sta rimbecillendo fortemente pure lei...Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • Anna 17'

    23 Gennaio 2020 - 13:04

    Una squallida figura, che ci sia o meno a Davos non cambia nulla. Tanto è e resterà una nullità assoluta. Certo che i ns. rappresentanti all'estero sono veramente degli inutili parassiti. Pensare a conte e di maio viene perlomeno da ridere. Ma basta con queste schifezze. Dove sta quall'altro inutile matterello???? E si svegli se ci riesce.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

Jonis Bascir parla di Full Mony: un successo al Teatro Sistina
Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"
Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."

media