Cerca

Prego?

Otto e mezzo, Alfonso Bonafede: "Gli innocenti non finiscono in carcere". Ma i numeri lo smentiscono

23 Gennaio 2020

5
Cuzzocrea e Bonafede

Momenti di grande imbarazzo a Otto e mezzo per Alfonso Bonafede, che viene letteralmente portato a scuola da Annalisa Cuzzocrea quando si parla di giustizia. Materia che il ministro grillino dovrebbe conoscere bene, nonostante sia il padre dell’abolizione della prescrizione che può rendere i cittadini italiani processabili a vita. La giornalista di Repubblica gli lancia una frecciatina, chiedendogli se “ogni tanto pensa agli innocenti che finiscono in carcere? Perché sono tantissimi”.

Per approfondire leggi anche: Prescrizione, i processi dureranno all'infinito

“Ma cosa c’entrano? Gli innocenti non finiscono in carcere”, è l’irreale risposta di Bonafede che viene subito smentito dalla Cuzzocrea. Quest’ultima, infatti, sfodera un’arma inattaccabile, quella dei numeri: “No scusi, dal 1992 al 2018 27mila persone sono state risarcite dallo Stato perché erano finite in carcere da innocenti. Quindi gli innocenti finiscono in carcere”. Cala il sipario, sperando che Bonafede abbia appreso una preziosa lezione ed eviti in futuro baggianate del calibro di “gli innocenti non finiscono in carcere”.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17'

    24 Gennaio 2020 - 09:07

    Ogni partito indica, solitamente, come ministri gli elementi più prestigiosi e competenti nelle singole materie. Nel caso in questione, se questo guardasigilli è il meglio dei 5S, non oso pensare cosa siano il resto della ciurma.

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    24 Gennaio 2020 - 07:53

    mi sembra che tentino di farvi vedere I sorci Verdi , siete degli incompetenti con la presunzione di essere I migliori . che stronzi….

    Report

    Rispondi

  • Artaserse

    24 Gennaio 2020 - 07:23

    Visto che la pensa così ci racconti qualcosa di Enzo Tortora, per esempio o, recentemente di quelli che dopo anni di carcere sono stati riconosciuti innocenti....... E si tratta di anni, non di carcere preventivo!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media