Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Claudio Borghi, la furia contro i pasdaran del governo: "Coronavirus, vietato fare opposizione? Andate affan***"

  • a
  • a
  • a

Claudio Borghi perde la pazienza. Il leghista non sopporta più i tanti che, in questo momento critico, puntano il dito contro l'opposizione. "Fra un po' - scrive il leghista - mando affa**** quelli che scrivono 'perché l'opposizione non impedisce questo o quello'. Ma ci arrivate o no che l'opposizione denuncia ma non è il governo e non è nemmeno la maggioranza e se potesse impedire al governo di governare nessuno governerebbe mai?".

 

Il riferimento dell'economista è a quelle persone critiche nei confronti delle gestione di Conte e governo dell'emergenza, che si appellano a Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi, affinché cambino la situazione. Una richiesta difficile, anzi impossibile, a maggior ragione se il Parlamento rimane chiuso. All'opposizione è infatti impedito l'ingresso nel luogo cardine della nostra democrazia, là dove si tengono i dibattiti sui punti cruciali del Paese.

Dai blog