Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Antonio Maria Rinaldi contro il Mes: "Ci stanno prendendo per il c**, hanno già modificato il Trattato"

  • a
  • a
  • a

"Vi chiedo scusa, ma non posso rimanere silente". Con queste parole Antonio Maria Rinaldi introduce una questione spinosa: il Mes. In un video pubblicato su Facebook l'europarlamentare leghista si dice "veramente inca***". Martedì 6 aprile si terrà infatti la riunione dell'Eurogruppo con il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri presente. Qui, con ogni probabilità si darà il via libera al Meccanismo economico di stabilità, una scelta bocciata non solo da Rinaldi, ma da tutta la Lega: "L'Italia è in ginocchio non per colpa nostra - prosegue -. Noi avremo bisogno di molte risorse, ma l'Ue prima dice no, poi nì, poi sì".

 

 

E qui arriva al punto: le condizioni. "Chi vi dice che c'è un Mes light con zero condizioni o condizioni limitate sta mentendo". Non solo perché il leghista svela anche che è stato cambiato l'articolo 136 del Trattato dell'Unione europea, meglio conosciuto come il Trattato di Lisbona. "Il tutto per dire che devono essere più stringenti". "Ci stanno prendendo per il c***, questo governo si è preso responsabilità sulla nostra pelle, senza che nessuno gliel'abbia concesso", chiosa per poi invitare l'esecutivo a tirare fuori le "pal**".

 

Dai blog