Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fase 2, Giuseppe Conte boccia la proposta di Vittorio Colao sugli over 60: "Primo scazzo", la bomba di Dagospia

  • a
  • a
  • a

Negli ultimi giorni si sono intensificati i contatti tra Giuseppe Conte e Vittorio Colao. Il premier sembra finalmente essersi deciso a sfruttare il lavoro della task force allestita appositamente per la fase 2. La ripresa è fissata per il 4 maggio, ma chi ha tutti i requisiti necessari può partire subito, già dal 27 aprile. Inoltre da Colao è arrivata la proposta di esonerare dal rientro i lavoratori over 60, ma Conte ha escluso questa ipotesi perché, stando a quanto riporta l’Ansa, il lockdown “non si può protrarre: riprendiamo le attività purché in sicurezza”. Ciò sarebbe motivo di un primo piccolo “scazzo” tra Conte e Colao, anche se il premier è sembrato largamente soddisfatto dal piano elaborato dalla task force, che prevede una riapertura “per gradi successivi” per consentire all’Italia di imparare a convivere con un virus che non è ancora stato sconfitto. 

 

 

Dai blog