Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mara Carfagna corteggiata da Carlo Calenda, il retroscena: il leader di Azione disposto a cederle la presidenza del partito

  • a
  • a
  • a

Forza Italia decimata da Carlo Calenda? I continui viavai verso porti più sicuri come la Lega e Fratelli d'Italia fanno temere il peggio a Silvio Berlusconi. Il Cav ora deve tenere sotto controllo anche Azione, il partito dell'ex piddino che, stando ai sondaggi, è avanti anche a Matteo Renzi. Dopo l'addio del forzista Enrico Costa, naufragato da Calenda, il Fatto Quotidiano rivela la mossa di quest'ultimo: ammiccare agli azzurri scontenti.

 

 

Ma c'è di più perché secondo il quotidiano di Marco Travaglio Calenda starebbe puntando a Mara Carfagna, tanto da offrirle addirittura la presidenza del partito. La vice presidente della Camera - racconta il Fatto - per ora ha declinato, ma è tentata. “A Montecitorio lo scontento è ai massimi livelli, quasi tutti se ne vogliono andare e lavorano per trovare altri approdi", confessa un deputato. Non va meglio in Senato e neppure sul territorio dove molti consiglieri regionali non verranno riconfermati. Quella di Berlusconi è una vera e propria partita che nulla ha a che vedere con il governo o gli alleati.

Dai blog