Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, le parole del questore De Matteis: "Se i migranti non fossero così violenti, aggressivi e dediti ai reati..."

  • a
  • a
  • a

In Italia chi critica migranti e immigrati è automaticamente un razzista. Ne sa qualcosa Matteo Salvini, che solo per pretendere maggior sicurezza è stato ritratto a lungo da sinistra come un novello Hitler o giù di lì. A qualcuno, però, fischieranno le orecchie leggendo le parole di Giuseppe De Matteis, questore di Torino. Un ruolo istituzionale di primissimo piano e al di sopra delle parti politiche. 


 

 

"Se molti dei migranti non fossero così aggressivi, violenti e dediti a reati, la nostra attività si ridurrebbe del 45%". Ha spiegato il questore. Non lo dice Salvini, leader della "pericolosissima" Lega, dunque, che si limita a condividere l'opinione di De Matteis su Twitter. Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano dalle parti del Pd.

 

 

Dai blog