Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Giovanna Maglie contro Michele Emiliano: "Capito la mascalzonata?", le assunzioni alla vigilia del voto

  • a
  • a
  • a

"Capito la mascalzonata?". Maria Giovanna Maglie non va tanto per il sottile con Michele Emiliano, governatore uscente della Puglia. L'ex pm è stato ricandidato dal Pd ma la situazione in vista del voto di domenica non è delle più rosee. Il centrosinistra è riuscito nell'impresa di spaccarsi in tre, con il Movimento 5 Stelle e Italia Viva che non sostengono Emiliano e corrono con ciascuno con un proprio candidato. Ovviamente, a sfruttare il vantaggio della frattura potrebbe essere Raffaele Fitto per il centrodestra. Per cercare di limitare i rischi, cosa c'è di meglio di una infornata di assunzioni alla vigilia dell'urna?

 

 

 

La speranza, immaginiamo, è che i fortunati neo-assunti, loro familiari e amici si ricordino del governatore benefattore quando sarà il momento di mettere una croce sulla scheda. E questa è la "mascalzonata" a cui fa riferimento la Maglie su Twitter. "Teatro Fusco di Taranto - recita il tweet condiviso dalla giornalista -. Emiliano sottoscrive di proprio pugno uno a uno i contratti di internalizzazione che aggirano i concorsi per 220 lavoratori scelti dalle ditte private. Domenica si vota".

 

 

 

 

Dai blog